venerdì 28 giugno 2013

Paninetti da buffet e cornettini sofficissimi con margarina!



Fino a qualche mese fa, lo ammetto, avevo una certa diffidenza nei confronti della margarina... Poi l'estate scorsa mi sono ritrovata a chiacchierare con un amico pasticcere che mi ha consigliato di provarla nella pasta brioche, e devo dire che ne sono rimasta pienamente soddisfatta!!!
Con quest'impasto ho fatto sia dei paninetti da buffet che dei cornettini, sono morbidi morbidi, non "sanno di burro" e restano perfetti anche dopo il congelamento e lo scongelamento...
Ecco gli ingredienti:

500 g farina 00
200 ml acqua
50 ml latte
50 g di margarina
1/2 cubetto di lievito di birra
2 cuc.ni di sale
1 cuc.no di miele o zucchero

Procedimento

Scaldare appena il latte e l'acqua fino a renderli tiepidi. Sciogliere il lievito in una ciotolina con un po' di acqua e latte ed un cucchiaino di miele (o zucchero). In una ciotola o nell'impastatrice, disporre la farina a fontana, versare dentro il lievito sciolto e cominciare ad impastare aggiungendo man mano i liquidi. Unire il sale e per ultima la margarina. Lavorare fino ad incordatura.

Far lievitare circa un'ora e mezza (dipende dalle temperature), riprendere l'impasto e per fare i panini dividerlo in 32 palline (io divido progressivamente per due: taglio la palla intera a metà, poi dai due pezzi ne ricavo quattro, poi otto e così via...). Creare la pallina pizzicando i lembi sotto in modo che la parte superiore sia tonda e liscia, disporre sulle teglie foderate di carta forno e far lievitare in forma una mezz'oretta. Pennellare delicatamente col latte, se piacciono cospargere sopra i semini di sesamo ed infornare a 180° C per circa 12/15'. Io col mio forno a gas faccio 10 minuti circa di cottura normale e 5' finali sotto il grill.





qui farciti a mo' di hamburger con una micro polpetta!!!



Per i cornettini invece dall'impasto intero ricavo 3 palle che stendo in un cerchio di circa 24 cm di diametro da cui ricavo 16 triangolini che, una volta arrotolati dalla base verso la punta, andranno a creare i cornettini.


Farciti con philadelphia, salumi (o salmone!) e rucola sono deliziosi!!!!!

Mi piacciono molto anche con una mousse di prosciutto o mortadella, ottenuta frullando insieme la stessa quantità di salumi e philadelphia!

li ho provati anche dolci, usando solo un cucchiaino di sale ed aggiungendo alla ricetta 100 g di zucchero, vaniglia e un po' di scorza di limone...



Alcuni li ho farciti a crudo inserendo, mentre li arrotolavo, un pezzettino di cioccolato...
Buonissimi!!!!!!


Con lo stesso impasto in versione dolce ho realizzato questa treccia alla Nutella, prendendo l'idea per la forma da qua!!!




Ultima versione: trecce arrotolate alla crema, le mie preferite a colazione, prendendo spunto da questo post di Cookaround...


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...